Versione IDE 0023
ultimo aggiornamento 8 luglio 2012

JLCPCB - 2$ per prototipi di PCB, di qualsiasi colore. Produzione in 24 ore!
L'Azienda di prototipi PCB più popolare, con oltre 700.000 clienti in tutto il mondo!
Sorridi a tutto il mondo qualunque cosa accada!

 

L'ambiente di sviluppo della scheda Arduino di cui attualmente è disponibile la Arduino uno 1.0.1, questa la versione 0023 è l'ultima della vecchia versione, contiene un editor di testo per scrivere il codice, una zona messaggio, una console di testo, una barra degli strumenti con pulsanti per le funzioni comuni, e una serie di menu.
Permette di collegarsi all’hardware Arduino per caricare i programmi e comunicare con esso.  I programmi scritti per Arduino si chiamano sketch.  Questi sketch sono scritti nell’editor di testo, questo permette operazioni di taglio / incolla e la ricerca / sostituzione di testo.
L'area messaggi fornisce un feedback durante il salvataggio e l'esportazione e anche la segnalazione degli errori.

homotix

I pulsanti della barra degli strumenti consentono di verificare e aggiornare programmi, creare, aprire, salvare, e utilizzare il serial monitor.

Verify / Compile Controlli il codice per la ricerca di errori.

Stop Interrompe il controllo tramite il serial monitor, o deseleziona altri tasti.

New Crea un nuovo sketch.

Open  Presenta un menu di tutti gli sketch in precedenza memorizzati. Facendo clic su uno sarà aperto nella finestra corrente.

Salve  Salva lo sketch.

Upload to I/O board Compila il codice e lo invia alla scheda Arduino

Serial Monitor Apre il serial monitor.

Altri comandi si trovano all’interno dei cinque menù: File, Edit, Sketch, Tools, Help. I menu sono sensibili al contesto, ciò significa che solo gli elementi pertinenti ai lavori che sono in corso, tra gli altri sono disponibili:

Menu File
New: Crea un nuovo sketch. Stessa operazione con CTRL + N.
Open: Apre uno sketch esistente. Stessa operazione con CTRL + O.
Sketchbook: Permette l’accesso alla cartella dove sono salvati di default i programmi.
Example: Permette di caricare dei programmi di esempio inerenti ai comandi base e delle varie librerie caricate.
Close: Chiude lo sketch. Stessa operazione con CTRL + W.
Save: Salva lo sketch. Stessa operazione con CTRL + S.
Save As..: permette di salvare lo sketch con un altro nome. Stessa operazione con CTRL + Maiuscolo+S.
Upload to I/O Board: compila il codice e lo carica nella scheda Arduino. Stessa operazione con CTRL + U.
Page Setup: imposta i parametri della pagina per la successiva stampa come: margini, formato carta,orientamento. Stessa operazione con CTRL + Maiuscolo+P.
Print: permette la stampa del listato del programma. Stessa operazione con CTRL + P.
Preferences: permette di impostare alcuni parametri del programma quali la posizione della cartella di default per il salvataggio dei programmi. Stessa operazione con CTRL + tasto virgola.
Quit: permette l’uscita dall’editor. Stessa operazione con CTRL + Q.

Menu Edit
Undo: Annulla l'ultima operazione compiuta sul codice. Stessa operazione con CTRL + Z.
Redo: Ristabilisce l'ultima operazione compiuta sul codice nel caso in cui sia stata annullata tramite il tasto Undo. Stessa operazione con CTRL+Y
Cut: taglia la parte di testo selezionata Stessa operazione con i CTRL+Z.
Copy: copia negli appunti la parte di codice selezionata. Stessa operazione con i CTRL+C
Copy for Forum: Copia il codice dello sketch negli appunti, adatto per postare sul forum, mantiene la colorazione della sintassi. Stessa operazione con i CTRL+Maiuscolo+C.
Copy as HTML: Copia il codice dello sketch negli appunti come HTML, adatto per l'inclusione nelle pagine web. Stessa operazione con i CTRL+Alt+C.
Paste: incolla il contenuto degli appunti nella posizione del cursore Stessa operazione con i CTRL+V.
Selec All: Seleziona tutto il codice e lo copia all’interno degli appunti. Stessa operazione con i CTRL+A.
Comment/Uncomment: permette di trasformare parte del codice in un commento e viceversa escludendolo dalla compilazione.
Increase Ident: incrementa l'indentazione (o indentatura), ciò inserisce una certa quantità di spazio vuoto all'inizio di una riga di testo per favorire la comprensione del codice.
Decrease Ident: diminuisce l'indentazione
Find…: Ricerca una parola all’interno del codice, permette anche la sostituzione della parola cercata con un’altra. Stessa operazione con i CTRL+F.
Find Next: continua la ricerca con la stessa parola inserita precedentemente. Stessa operazione con i CTRL+G.

Menu Sketch

Verify/Compile : Controlla se ci sono errori nello sketch. Stessa operazione con i CTRL+R.
Stop: Arresta la compilazione del codice
Show Sketch Folder: Apre la cartella sketch sul desktop. Stessa operazione con i CTRL+K.
Import Library: Aggiunge una libreria per lo sketch con l'inserimento dell'istruzione # include.
Add File... : Aggiunge un file di origine per lo sketch che sarà copiato dalla posizione corrente.

Menu Tools

Auto Format: Il comando permette di migliorare la leggibilità del codice. Stessa operazione con CTRL+T.
Archive Sketck: permette di creare un archivio compresso (*.zip) del codice del programma.
Fix Encoding & Reloaded: aggiorna il codice con la corrente versione di editor e ricarica il codice.
Serial monitor: Visualizza i dati seriali inviati dalla scheda Arduino (USB o scheda seriale). Stessa operazione con CTRL+Maiuscolo+M.
Board: Permette di selezionare il tipo di scheda che si sta utilizzando.
Serial Port: Questo menu contiene tutti i dispositivi seriali (reale o virtuale) presenti sul PC. Esso è aggiornato automaticamente ogni volta che si apre il menu di primo livello degli strumenti.
Burn Bootloader: Gli elementi di questo menu consentono di scrivere un bootloader sul microcontroller della scheda Arduino. Questo non è richiesto per il normale utilizzo di una scheda Arduino, ma è utile se si acquista un nuovo ATmega.

Elenco revisioni
08/17/2011 Aggiornato pagina
17/12/2011 Emissione preliminare