ultimo aggiornamento 6 giugno 2007


JLCPCB - 2$ per prototipi di PCB, di qualsiasi colore. Produzione in 24 ore!
L'Azienda di prototipi PCB pi popolare, con oltre 700.000 clienti in tutto il mondo!
Sorridi a tutto il mondo qualunque cosa accada!

 

Allegato al fascicolo n 10 troviamo la prima scheda di controllo del motore del servomotore.
Questo piccolo modulo, le cui misure come area PCB sono di circa 15 x 16,7 mm, racchiude tutto il necessario per controllare e posizionare il motore elettrico Mabuchi.
E realizzato in tecnologia SMT (Sourface Mounting Assembly) con componenti a montaggio superficiale e tali misure ridotte si sono ottenute saldando su entrambi i lati i componenti necessari.
Ciascun modulo testato singolarmente e non e necessario effettuare alcuna saldatura, cavetti inclusi
Il piccolo connettore Femmina a 3 poli (di colore bianco nella foto) andr collegato al motore elettrico, Il potenziometro (di colore nero) per rilevare l'angolo di posizione e gi montato sul circuito stampato, pronto nella sede opportuna del contenitore.

robonox_scheda-motore_lato-componenti.jpg

robonox_scheda-motore_lato-potenziometro.jpg

homotix


Circuito stampato (lato bottom)

Circuito stampato (lato top)

 

Caratteristiche integrato servo motor controller

Per il pilotaggio del motore del servomotore utilizzato l'integrato NJM2611 prodotto dalla New Japan Radio Co. Ltd.
L'integrato NJM2611 pu essere utilizzato in servomotori o circuiti radiocontrollati. Lavora con un ampio campo di tensione. Al suo interno presente un circuito che mantiene costante la tensione stabilizzando eventuali fluttuazioni causate dalla fonte di tensione (batterie) e la temperatura ambiente.

Caratteristiche
Tensione di alimetazione: compresa tra 2.5 e 10 V
dead Band impostata internamente: 4uS
Circuito di uotput a transistor NPN
Circuito interno di regolazione della tensione
Realizzato in tecnologia bipolare
Package DMP16 - DIP16

(DMP16 quella utilizzata per la scheda Robonox)

Schema a blocchi dell'integrato

Schema elettrico della scheda di controllo

Posizione

Descrizione

Valore

Tecnologia

Contenitore

Note

C1

Condensatore Ceramico

0.01F

SMD

0603

 

C2

Condensatore Ceramico

0.01F

SMD

0603

 

C3

Condensatore Tantalio

0.1F/35V

SMD

3216 A

CASE A

C4

Condensatore Tantalio

0.1F/35V

SMD

3216 A

CASE A

C5

Condensatore Ceramico

0.1F

SMD

0603

 

C6

Condensatore Tantalio

0.1F/35V

SMD

3216A

CASE A

C7

Condensatore Tantalio

22F/16V

SMD

3528

CASE B2

CS

Condensatore Ceramico

1000 pF

SMD

0603

 

D1

Diodo

LL4148

SMD

SOD-80

MINI MELF

D2

Diodo

LL4148

SMD

SOD-80

MINI MELF

Q1

Transistor PNP

HE8550L

SMD

SOT-89

 

Q2

Transistor PNP

HE8550L

SMD

SOT-89

 

U1

Servo Motor Controller

NJM2611

SMD

MAP-16

 

R1

Resistenza

270KΩ

SMD

0805

 

R2

Resistenza

100 Ω

SMD

0805

 

R3

Resistenza

39KΩ

SMD

0603

 

R4

Resistenza

180KΩ

SMD

0805

 

R5

Resistenza

3K9Ω

SMD

0603

 

R6

Resistenza 1%

14KΩ

SMD

0805

 

R7

Potenziometro

5KΩ B

TH

Dip 3pin

 

R8

Resistenza 1%

1K5Ω

SMD

0805

 

R9

Resistenza

3K9Ω

SMD

0603

 

J 21, 22, 23

Piazzole per cavetto ingresso PWM

 

 

 

 

J 11, 12, 13

Piazzole per cavetto Motore

 

 

 

 


Scarica Datasheet integrato MJM26111

Descrizione PIN CHIP NJM 2611

PIN

Descrizione

1

Su questo pin entra il segnale PWM (impulso variabile) generato dalla scheda Microcontrollore Renesas ciclicamente ogni 20 millesimi di secondo

2

Su questo pin tramite la resistenza applicata R3 viene generata una tensione di riferimento e una corrente costante necessaria per generare la forma d'onda triangolare a "dente di sega" presente sul pin 14. II condensatore in parallelo C8 un condensatore di filtro per ripulire la tensione di riferimento da rumore

3

Su questi pin viene generata una tensione di 2.15 V applicata al potenziometro tramite R6

4

Il guadagno dell'impulso di "strecheter" determinato dalla resistenza R4 applicata e dal condensatore C6 sul pin 5

5

Il guadagno dell'impulso di "strecheter" determinato dal condensatore C6 e dalla resistenza R4 presente sul pin 4

6

La resistenza R9 applicata su questo pin definisce un valore di dead band ottimale

7

Non utilizzato

8

GND

9

Pilotaggio transistor PNP esterno Q2

10

GND Potenza Motore

11

Pin di connessione motore tra pin 11 e 13 e il collettore del transistor PNP esterno Q2

12

Pilotaggio transistor PNP esterno Q1

13

Pin di connessione motore tra pin 13 e 11 e il collettore del transistor PNP esterno Q1

14

Il condensatore C4 applicato su questo pin determina la forma d'onda a "dente di sega".    La posizione del motore sar decisa dal punto di picco del "dente di sega".    La precisione del condensatore applicato e della resistenza R3 sul pin 2 sono determinati

15

Il cursore del potenziometro applicato su questo pin di ingresso del comparatore. C3 previene e filtra rumori. La posizione centrale del potenziometro determinata dalla resistenza in serie R5 (con PWM di 1.5 ms)

16

Alimentazione positiva

C1 e C2, D1 e D2, R2 e R1 prevengono ed eliminano eventuali problemi di rumore generati dal motore e su commutazioni

 

Transistor HE8550 LOW VOLTAGE HIGH CURRENT SMALL SIGNAL PNP TRANSISTOR
  

1 -Base 2- Collector  E- Emitter

Piedinatura Datasheet Foto del transistor

 

Diodo LL4148 FAST SWITCHING DIODE
Piedinatura Datasheet Immagine

 

Elenco revisioni
06/06/2007 Inserito datasheet componenti
26/01/2007 Emissione preliminare