ultimo aggiornamento  14 gennaio 2012

 

homotix

PCBONLINE

Minuteria necessaria alla costruzione del telaio robot: 4 distanziali esagonali M3 l=10mm, 4 distanziali esagonali M3 l=30mm (montati sulla base del robot), 8 viti testa cilindrica con intaglio M3x10 (telaio), 4 viti testa cilindrica con intaglio M3x8 (scheda controllo), 1 vite testa cilindrica con intaglio M3x20, 1 distanziale in plastica l=20 mm (per scheda motore), 9 dadi M3, 5 rondelle piane foro interno ø 3,2 mm.

Foto dei particolari in alluminio realizzati seguendo i disegni che sono presenti nella pagina Telaio

Si inizia utilizzando i due distanziali L=30 con rondella e dado

Inseriremo poi i distanziali per il fissaggio del telaio di supporto della scheda di controllo, utilizzando alcuni fori già presenti.

Ecco i risultato del montaggio

Si utilizzano ora i restanti distanziali da 30 mm

I distanziali posteriori saranno avvitati a delle boccole filettate, come attrezzi ci si aiuterà con una piccola pinza.

Altra posizione di fissaggio del distanziale.

Si faranno ora fuoriuscire i cavi di alimentazione dei due motori elettrici del robot.

Ecco i die motori elettrici che azionano i riduttori connessi alle ruote del robot.

Ora di collegherà l'interuttore di accessione

S utilizano due cavi effettuado una sladatura a stagno, la saldatura sarà poi da isolare con una guani termoretraibile.

Altra operazione è la preparazione del cavo d’alimentazione, che dovrà sostituire quello presenti, saranno da realizzare mediante del cavo flessibile in rame, e dovranno terminare con uno spinotto polarizzato per alimentare la scheda di controllo, dove il cavo nero (negativo) sarà collegato all’esterno dello spinotto, mentre il cavo rosso (positivo) al piolo centrale.

Anche in questo caso i cavi sono isolati con guaina termoretraibile.

I cavi sono poi da saldare al portabatteria, cavo negativo a sinistra e cavo positivo a destra.

Ecco il cablaggio elettrico completo.

Si passerà quindi ad assemblare il telaio d’alluminio utilizzando i particolari e la minuteria realizzata seguendo i disegni già descritti. Per il montaggio ci si aiuterà con un cacciavite a lama piatta e una pinza. Si passerà quindi a fissare i distanziali esagonali da 10 mm, che serviranno a fissare la scheda di controllo, a fine montaggio avremo completato il montaggio del telaio.

 

Elenco revisioni
04/06/2007 Emissione preliminare