Arduino Nano
I/O Shield

ultimo aggiornamento 11 maggio 2019


JLCPCB - 2$ per prototipi di PCB, di qualsiasi colore. Produzione in 24 ore!
L'Azienda di prototipi PCB più popolare, con oltre 700.000 clienti in tutto il mondo!
Sorridi a tutto il mondo qualunque cosa accada!

 

Lo shield denominato Arduino Nano IO Shield è prodotto dalla DFROBOT permette oltre che di istallare il modulo Arduino Nano di avere dei pin per il collegamento dei pin di Input e Output oltre che i pin di alimentazione.  La scheda dispone inoltre di appositi pin per il collegamento di sensori e schede dotate di connessione I2C

Vista dello shield senza la scheda Arduino Nano installata.

Vista dello shield senza la scheda Arduino Nano versione 3.0 installata.

homotix

Nuova versione

Schema elettrico dello shield

 

Dettaglio del connettore per il montagglio del modulo Arduino Nano

Dettalio del connettore PWRIN per l'alimentazione della scheda, la linea è protetta dall'inversione di polarità dal diodo D1

Connettori collegari ai pin digitali

Connettori connessi ai pin Analogici da A0 ad A7. ATTENZIONE se su utilizza un Arduino Nano versione 3.0 la numerazione risulta invertita

Connettori dell'interfaccia I2C. ATTENZIONE se su utilizza un Arduino Nano versione 3.0 occorre effettuare una modifica alla scheda.

Connettore Servo_PWR per l'alimentazione di eventuali servo. Per abilitarlo occorre agire sul Jumper PWR_Sel

Occorre prestare attenzione nell'utilizzo a seconda della versione di Arduino Nano disponibile in quanto questi hanno una disposizione dei pin Analogici invertita, come visibile nelle figure riportate sotto.

Piedinaura Arduino nano v 2.2

Piedinaura Arduino nano v 3.0

Per cui abbiamo la scheda che è etichettata 7> 0, ma in realtà è 0> 7.
Questo non dovrebbe essere un problema (basta ricordare quando si scrive il codice) tranne che per l'utilizzo dell'interfaccia I2C.
I pin SDA e SCL risultano collegati ad A2 e A3, mentre la libreria I2C funziona su A4 e A5.  Per risolvere il problema occorre apportare una semplice modifica che prevede di tagliare le piste attualmente connesse e realizzare delle nuove connessioni, facendo si che i pin 8 e 9 possano essere connessi ai corrispondenti piedini SDA e SCL sulle intestazioni I2C.
Nel corso della modifica conviene anche aggiungere due resistenze 4.7k di pull-up tra i pin SDA, SCL e la linea di alimentazione a +5V.

Per la modifica sono necessari semplicemente due spezzoni di cavo isolato e due resistenze 4,7kohm.

La prima operazione è quella di tagliare con un bisturi lle due piste che portano veso i pin SCL e SDA

Qundi si salderanno nella parte inferiore i due spezzoni di filo, come riportato nella fotografia. Si salderanno anche le due resistenze tra i pin SCL e SDA e i pin +5V.

Dettaglio della modifica

Alcuni esempi di utilizzo dello shield

Comando modulo relè

Lettura sensore magnetico S411A

Lettura fotoresistenza  

 

Elenco revisioni
11/05/2019 Inserita voto nuova versione
06/01/2013 Emissione preliminare