ultimo aggiornamento 23 agosto 2010


 
 

Una volta realizzato il circuito stampato e saldato i vari componenti occorrerà prima di tutto programmare il chip PIC18F4550.
Per fare questo prima di tutto si dovrà scaricare ed eseguire il programma MCHPFSUSB_Setup_vX.X.exe.


Scarica DRIVER

(MCHPFSUSB_Setup_v1.2.exe)


Scarica DRIVER

(MCHPFSUSB_Setup_v1.3.exe)
driver aggiornati al sito Microchip

homotix

PCBONLINE

Nella directory C:\MCHPFSUSB\fw\_factory_hex\picdemfsusb.hex si troverà il file esadecimale da trasferire con un'apposito programmatore, per esempio quello della Futura Elettronica tipo 7100-FT386 comandato dalla versione di programma in grado di riconoscere il nuovo modello di processore, come la versione 4.22 del programma EPIC della MELABS

A questo punto si installerà il processore sulla scheda rispettando il senso di inserzione.      Si potrà collegare la scheda al computer tramite apposito cavo ad una porta USB.
Si dovrà verificare l'accensione del led D1 che segnala la presenta di tensione di alimentazione e la contemporaneo lampeggiamento dei led D4 e D5.
In basso a destra apparirà il messaggio che è stato rilevato un nuovo hardware e verrà avviata la procedura d'installazione del necessario driver

Il driver si trova nella directory C:\MCHPFSUSB\PC\MCHPUSB Driver\Release, il computer passerà quindi alla loro installazione

A processo finito si noterà nelle periferiche del computer una nuova periferica USB

Si potrà così utilizzare la scheda tramite il programma PICDEM FS USB Demo Tool che si trova cartella creata dal programma MCHPFSUSB_Setup_v1.2.exe.


 

Si sceglierà la sezione Demo Mode e si selezionerà la PICDEM FS USB 0 (Demo) e dopo aver cliccato sul tasto Connect si dovrebbe vedere una schermata tipo quella sottostante

Si possono vedere il grafico della temperatura rilevata dal sensore, e possibile sia il rilievo in tempo reale sia acquisire singoli valori.
E' visibile il valore del potenziometro R6 sia in valore sia in forma grafica.

Agendo sugli appositi pulsanti e possibile accendere o spegnere i led

Quelle sotto sono invece le videate della sezione Bootloader Mode che tratterò prossimamente....

 

Elenco revisioni
23/08/2010 Inserito nuova versione programma
12/01/2009 Emissione preliminare