PRESENTAZIONE
OPERA
ultimo aggiornamento 29/06/2006


 

Per la movimentazione delle due ruote di cui è dotato I-Droid vengono realizzati due riduttori il materiale per la realizzazione del primo è allegato ai fascicoli 35,36,37,38,39.
Il moto viene fornito da un motore elettrico a corrente continua che viene pilotato dal modulo base.
La velocità di rotazione è ridotta da un treno di ingranaggi il moto è poi controllato da un encoder callettato sull'albero di uscita.
Nel corpo del riduttore è presente un modulo con 2 led luminosi con lo scopo di luci di posizione.

homotix

PCBONLINE



Dettaglio treno di ingranaggi
 


 
Pignone per cinghiolo calettato
su albero motore elettrico
1) Puleggia cinghiolo +
ingranaggio Z=12



Dettaglio accoppiamento pignone motore
con ingranaggio 1



Dettaglio cinghiolo

2) Ingranaggio fissato su corpo
riduttore Z=30
3) Doppio ingranaggio
Z1=8+ Z2=24
4) Doppio ingranaggio
Z1=8+ Z2=16
5) Albero motore
Z=30

 


Prime fasi di montaggio con fissaggi
Led di posizione, disco ed encoder

Luci di posizione Encoder disco per encoder

 

Si continua il montaggio con l'assemblaggio
del treno di ingranaggi
Fissaggio del coprimozzo Copertura della zona cinghiolo dopo il
fissaggio del motore

 

 

Montaggio del motore DC

Foto del motore elettrico a corrente continua per fornire il moto al riduttore.
Vista posteriore della basetta fissata al  motore elettrico su di essa sono saldati tre condensatori ceramici essi servono ad assorbire la corrente che si sviluppa quando si toglie la tensione ai contatti del motorino. Senza di questi, che agiscono come "serbatoi" di carica elettrica, la corrente si scaricherebbe sull'elettronica che controlla i motori, danneggiandola, oppure produrrebbe una piccola scintilla fra i contatti se questi restano scollegati da qualsiasi altro conduttore elettrico. Il fenomeno è dovuto all'accumulo di energia negli avvolgimenti del motore elettrico, che sono a tutti gli effetti delle induttanze

 

 

Particolari per assemblaggio riduttore

  • Parte destra del bacino

  • Elemento di connessione della ruota destra,

  • circuito per l’encoder ottico,

  • led di posizione

  • In allegato, bustina di grasso lubrificante

  • Ruota dentata a denti ‘grossi’,

  • disco per l’encoder

  • albero di movimento con ruota dentata

  • ruota dentata a denti ‘piccoli’

  • puleggia

  • supporto per cavi

  • cinghia di trasmissione

  • Supporto per l’albero di movimento

  • motore elettrico per il movimento della ruota anteriore destra

  • Coperchio plastico per le pulegge e la cinghia

  • 3 viti da 2,6x6 mm,

  • 2 viti da 2,6x4 mm

  • 3 viti da 3x10 mm

  • 1 vite da 2,6x8 mm

  • 2 viti da 2,6x8 mm

 

 

Fascicoli per assemblaggio riduttore ruota


Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio

 

Elenco revisioni
29/06/2006 Emissione preliminare