ultimo aggiornamento  7 ottobre 2009


JLCPCB - 2$ per prototipi di PCB, di qualsiasi colore. Produzione in 24 ore!
L'Azienda di prototipi PCB più popolare, con oltre 700.000 clienti in tutto il mondo!
Continua la produzione dei PCB standard a 2 strati durante le festività primaverili


Materiale necessario.

1    Scheda di controllo robot con CB220
1    Modulo sensori di contatto con 2 microswitch a levetta.
1    Modulo controllo motori DC
1    Chassis - Round Robot Chassis Pololu
1    Doppio motoriduttore Tamiya ITEM.70097
1    Ball caster Tamiya ITEM. 70144
1    TRUCK TIRE SET Tamiya ITEM. 70101*250
1    Porta batterie plastico adatto ad accogliere tre batterie di tipo stilo (AA), terminali a clips.
1    Deviatore a leva miniatura 2 vie on-o-on
4    Distanziali esagonali M3x25
4    Distanziali esagonali M3x15
2    Profilato in alluminio L 25x15x1,5 l=100mm
2    Profilato in alluminio piatto 15x2 l=95mm
1    Profilato in alluminio piatto 25x2 l=60mm
      Viti M3x10
      Dadi M3

Portabatteria Interruttore a levetta
 

 

homotix

Il montaggio del robot prevede alcune fasi preliminari:

Per il montaggio occorre seguire le istruzioni contenute nelle confezioni. Per i motoriduttori si seguiranno le istruzioni per l’assemblaggio della versione con riduzione di 203:1.
Si dovranno poi tagliare e sagomare i profili di alluminio per realizzare il telaio del robot, seguendo le indicazioni riportate nella figura sotto

Come materiale si utilizzeranno dei profilati in alluminio che potranno essere acquistati presso una ferramenta ben fornita.
Come attrezzi di lavoro saranno necessari un seghetto da ferro e un trapano (possibilmente a colonna) con cui realizzare i fori mediante una punta dal dimetro di 3,5 mm per i fori di fissaggio e 6,5 mm per l’interruttore a levetta.
L’asola di fissaggio del connettore RS232 della scheda sarà da realizzare con una serie di fori ravvicinati e rifinita con una lima per metalli di piccole dimensioni.
Si passerà poi all’assemblaggio vero e proprio del robot partendo dal disco di base e si fisseranno i vari componenti utilizzando dove possibile i fori presenti sulla base, o realizzandone sui profili di alluminio.
Una volta completato il montaggio meccanico si passerà alla realizzazione del cablaggio elettrico seguendo lo schema visibile sotto.

Schema del cablaggio del robot

Alcune foto di dettaglio del robot

opportunity_robot_3.JPG
Vista superiore del telaio
opportunity_robot_2.JPG
Vista inferiore del telaio
opportunity_fronte_robot.JPG
Vista frontale del robot
opportunity_robot_1.JPG
Vista laterale del robot
opportunity_alimentazione-motori.jpg
Vista morsettiera motori
opportunity_connettore-rs232.jpg
Vista connettore RS232
opportunity_connettori.JPG
Vista connettori
opportunity_interruttore-alimentazione.jpg
Vista interruttore accensione
opportunity_modulo-contatto.jpg
Vista modulo sensori
opportunity_modulo-motore.JPG
Vista modulo motore
opportunity_processore-cb220.jpg
Vista del processore CB220
opportunity_pulsante.JPG
Pulsante attivazione robot

 

Elenco revisioni
07/10/2009 Aggiornato pagina
29/09/2009 Emissione preliminare