banner.jpg (7109 byte)

ultimo aggiornamento della pagina il 28/10/2018


 

Indice

Descrizione

Quello visibile nelle foto Ŕ un'adattatore che permette di collegare le schede, in questo caso la scheda prova, del robot Pathfinder della Peruzzo ad altre schede di controllo come per esempio la scheda del robot della DeAgostini Panettone, oppure la scheda Arduino

homotix

PCBA

OurPCB

Schema dell'adattatore

L'adattatore Ŕ formato da due connettori uno da 14+14 pin femmina adatto a ricevere le schede del robot Pathfinder e un connettore 10+10 pin maschio per il collegamento tramite una piattina a 20 cavi alla scheda Dea BAsic Stamp del robot Panettone, oppure trami cavo volanti alla scheda scheda Arduino

Dato che il processore della scheda BS2 ha solo 16 porte mentre la scheda del robot Pathfinder ne possiede 20 non Ŕ possibile la totale compatibilitÓ.
Sono comunque disponibili i pin per il pilotaggio delle schede, restando escluse quelle dei sensori che possono comunque essere rimappate se non si utilizzano tulle le porte.
Sono presenti alcuni esempi di programmi

Foto del prototipo realizzato su basetta millefori

Schede che possono essere collegate all'adattatore

Scheda potenza Scheda prova Scheda audio

 

Scheda braccio Scheda sonar

Test eseguiti con la scheda DeA Basic Stamp

Sono disponibili tre esempi di programmi, che testano tramite la scheda Dea BAsic Stamp le schede di prova e la scheda Audio


pathfinder_display.bs2

Mostra il funzionamento del display della
scheda prova

patfinder_sensore_infrarosso.bs2

Mostra il funzionamento del
sensore infrarosso della scheda
audio

pathfinder_input_out.bs2

Accende i led della scheda
prova in base alla posizione degli
interruttori


Prova di collegamento con la scheda audio


Prova di collegamento con la scheda prova

Test display 7 segmenti con Arduino

In questo caso la Scheda test I/O di Patfinder Ŕ stata collegata alla scheda di controllo Arduino per verificare il funzionamento del display presente sulla scheda Ŕ il modello BS-C314RD-B a catodo comune.
Sono stati utilizzati i seguenti pin
 Pin +5V           -> Alimentazione
 Pin GND           -> GND
 Pin D0            -> Segmento A
 Pin D1            -> Segmento B
 Pin D2            -> Segmento C
 Pin D3            -> Segmento D
 Pin D4            -> Segmento E
 Pin D5            -> Segmento F
 Pin D6            -> Segmento G
 Pin D7            -> Segmento DP

Per la gestione di Ŕ utilizzata la libreria sevseg (link per il file zip), che deve essere caricata nelle librerie. sulla scheda i/o si dovrÓ inserire il cavallotto su JP4 e togliere il cavallotto JP1.

Una volta caricato lo sketch test_display_7_segment.ino, saranno mostrati i numeri da 0 a 7 sul display a 7 segmenti della scheda, intervallati da una pausa di 1s.

 

/*
  test_display_7_segment.ino
  Lo sketch mostra i numeri da 0 a 7 sul display a
  7 segmenti della scheda test fornita con
  l'opera Pathfinder.

  Sono utilizzati i seguenti pin
  Pin +5V           -> Alimentazione
  Pin GND           -> GND
  Pin D0            -> Segmento A
  Pin D1            -> Segmento B
  Pin D2            -> Segmento C
  Pin D3            -> Segmento D
  Pin D4            -> Segmento E
  Pin D5            -> Segmento F
  Pin D6            -> Segmento G
  Pin D7            -> Segmento DP

  Creato il 28/10/2018 da Adriano Gandolfo
  Sito web https://www.adrirobot.it
  Blog https://it.emcelettronica.com/author/adrirobot
  Pagina Facebook https://www.facebook.com/Adrirobot-318949048122955
  Istagram https://www.instagram.com/adrirobot/
  This example code is in the public domain.
*/
#include "SevSeg.h"
SevSeg sevseg;

void setup() {
  byte numDigits = 1;
  byte digitPins[] = {};
  byte segmentPins[] = {0, 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7};
  bool resistorsOnSegments = true;
  byte hardwareConfig = COMMON_CATHODE;
  sevseg.begin(hardwareConfig, numDigits, digitPins, segmentPins, resistorsOnSegments);
  sevseg.setBrightness(90);
}

void loop() {
  for (int i = 0; i < 10; i++) {
    sevseg.setNumber(i);
    delay(1000);
    sevseg.refreshDisplay();
  };
}

 

 

 

Elenco revisioni:
28/10/2018 Aggiornato pagina, inserito gestione con scheda Arduino
27/10/2006 Emissione preliminare
Private Policy Cookie Policy